9 consigli per risparmiare sul riscaldamento di casa

Le temperature  tra poco scenderanno  e ci troveremo con il solito dilemma come possiamo scaldare la nostra casa senza ricevere bollette abnormi ? Ecco nove azioni che possono aiutarvi a farlo !

1) Se il freddo arriva non possiamo fare altro che accendere i caloriferi ma dobbiamo fare attenti a non tenere temperature troppo alte  ( quella ideale varia tra i 18° e i 20 °) Possiamo però posizionare delle vaschette di ceramiche piene d’acqua sopra ai nostri termosifoni, aumenterà così la percezione del calore e l’aria non diventerà troppo secca.

2) Una cosa fondamentale che però molti si scordano è che all’inizio della stagione invernale, bisogna  far sfiatare l’aria dei caloriferi aprendo l’apposita valvola che è posizionata di lato. Questa azione può essere ripetuta più volte quando si percepisce che non sta avvenendo una distribuzione omogenea di calore nei termoioni

3)  Quando le nostre case sono ben riscaldate bisogna evitare che il calore si disperda  e possiamo posizionare dei paraspifferi sotto le porte o sul bordo interno delle nostre finestre.

In commercio se ne trovano alcuni molto carini.

4)  Spesso utilizziamo i nostri termosifoni per asciugare i panni o riscaldare gli asciugamani nel bagno, non ci dimentichiamo che queste azioni limitano la diffusione del calore. Se non possiamo farne a meno ricordiamoci di toglierli appena si asciugano.

5)  Ricordiamoci che i doppi vetri ci permettono un  risparmio pari al 20-25% , la spesa che avremo per istallarli sarà ammortizzata nelle bollette successive. Ci sono inoltre gli alti sgravi fiscali di cui possiamo ancora beneficiare.

6) Se abbiamo un appartamento vecchio, dobbiamo controllare lo stato degli infissi di porte e di finestre e programmare la loro sostituzione o applicare delle nuove guarnizioni per migliorare l’isolamento,

7) Dove è possibile intervenire sarebbe importante  applicare un isolamento termico anche ai muri con pannelli in polistirene.

8) Controllare lo stato delle tapparelle, quando è necessario vanno sostituite: Inoltre  vanno immediatamente abbassate la sera quando la temperatura cala perché aiutano a mantenere il calore  nella casa.

9)Un ultimo consiglio che può sembrare banale ma che spesso  ci dimentichiamo di fare, chiudiamo le porte delle stanze che non utilizziamo riscaldandole al minimo,  quando  apriamo le finestre per cambiare aria, ricordiamoci di chiuderle bene e in  fretta.

A.R.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *