Il leasing immobiliare aiuta davvero a comprare casa?

La legge di Stabilità 2016 ha introdotto un’importante novità per chi intende acquistare casa, tra queste anche il leasing immobiliare che può essere utilizzato da chi non ha la liquidità immediata per farlo, né la possibilità di accendere un mutuo. Che cosa è esattamente il leasing immobiliare?  In sostanza la banca o un intermediario finanziario acquista un immobile o lo costruisce sulla base delle indicazioni e dei gusti dell’utilizzatore e lo mette a sua disposizione per un dato periodo di tempo, dietro pagamento di un corrispettivo. Alla scadenza del contratto di leasing, l’utilizzatore dell’immobile può riscattare la casa al prezzo stabilito o rinnovare il leasing per un altro periodo. I giovani fino a 35 anni con reddito fino a 55mila euro che stipulano un leasing finanziario potranno avere una detrazione del 19% fino al massimo di 8mila euro annui, Sulla rata finale ci sarò inoltre una detrazione pari al 19% per l’acquisto del bene ( l’importo non può essere superiore a 20 mila euro) Questi benefici si applicano anche ai soggetti over 35 ma sono dimezzati per importi e percentuali. Per coloro che acqusitano un immobile in leasing che non rientra nella categoria catastale A1, A8 e A9 m ( appartamenti di lusso e di pregio ) e sia addebito a prima casa, verrò applicata un imposta di registro ridotta all’ 1,5%. In caso di difficoltà finanziaria la rata può essere sospesa una sola volta e massimo per un anno.

Abbiamo chiesto a Juan Carlos Gallo direttore del settore immobili residenziali del Gruppo immobiliare Lloyd cosa ne pensa del leasing immobiliare e se lo consiglierà ai suoi clienti.

Io non credo che sia un ottimo strumento per acquistare un immobile, soprattutto per un privato, perchè la durata del leasing è più breve di quella del mutuo e gli interessi e le rate sono maggiori. Inoltre se una persona è in difficoltà e si trova a sospendere più di una volta il leasing, perde l’immobile, perchè quest’ultimo è di proprietà della banca o dell’ente erogatore fino al versamento dell’ultima rata. Visto che le agevolazioni sono rivolte ai giovani over 35 questi devono avere redditi alti per sostenere il canone del leasing e la sicurezza di non trovarsi in nessuna difficoltà economica perchè rischiano di perdere la casa.

i lati negativi di questo strumento finanziario per me superano quelli positivi soprattutto ora che i tassi sono vantaggiosi e vengono erogati dei mutui in alcuni casi, fino al 100 % del valore. Se il probabile acquirente non ha i requisiti per avere un mutuo, difficilmente potrà accedere ad un leasing, per cui credo che la miglior cosa sia comprare con il mutuo e nel caso in cui questo non è possibile, prendere una casa in affitto.

AR.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *